Destinazione: Italia – Puglia

Terra di mare, colli e pianure sconfinate, la Puglia è una regione dell’Italia meridionale che attira visitatori per le sue splendide coste, ma anche per le sue città d’arte e i suoi pittoreschi borghi storici, dove vivono ancora intatte antiche tradizioni religiose, le sue masserie di campagna immerse tra gli uliveti, e i suoi prodotti della terra dal sapore antico e ineguagliabile. La Puglia confina a nord-ovest con il Molise, a ovest con la Campania e la Basilicata ed è bagnata dal mare Adriatico a est ed a nord e dal mar Ionio a sud.

Storia

Le scoperte archeologiche testimoniano che proprio il Salento fu popolato già dal Paleolitico. In epoca storica la Puglia fu abitata dai Messapi, mentre Taranto fu città della Magna Grecia fondata dagli Spartani. In seguito alla sconfitta dei Sanniti, la regione fu conquistata dai Romani nel III secolo a.C.. Molto più tardi, durante le crociate, la Puglia, grazie al porto della città di Brindisi divenne strategica: da qui era possibile imbarcarsi per andare a liberare Gerusalemme. La regione fu prima normanna, poi angioina e infine aragonese. Dopodiché, prima del processo di unificazione dell’Italia, passò dagli Asburgo ai Borboni.

 

Territorio

Il suo territorio è quasi interamente pianeggiante, fatta eccezione per la penisola del Gargano, la sola zona montuosa di questa regione del Sud Italia. Qui il paesaggio è dominato da vigne e uliveti. Quelli del Salento sono particolarmente famosi perché la loro coltura ha ridisegnato i profili della regione.

Da nord a sud si susseguono gradualmente, senza netti contrasti, sei regioni geografiche: il Gargano, il Subappennino Dauno, il Tavoliere delle Puglie, le Murge, l’Arco Ionico tarantino e il Salento. Con i suoi 834 km di costa, comprese le isole Tremiti, la Puglia è la terza regione italiana per sviluppo costiero dopo la Sicilia e la Sardegna. La costa del Gargano è in genere rocciosa, ma presenta numerose insenature con lidi sabbiosi.

 

Clima

La Puglia vanta un meraviglioso clima mediterraneo che la rende una meta di vacanza ideale per la maggior parte dell’anno. La primavera arriva presto ed è generalmente calda e soleggiata, con temperature in aumento fino a 20°C già in aprile. L’estate è lunga, calda e secca e dura da fine maggio a fine settembre. Le temperature aumentano di norma intorno ai 30-35°C in luglio e agosto. Il mare si riscalda meravigliosamente rendendo il nuoto e la balneazione molto piacevoli. L’autunno arriva tra ottobre e novembre con il clima che rimane caldo sopra i 20°C consentendo ancora la balneazione. I mesi invernali possono essere un po ‘piovosi, ma con temperature medie miti intorno ai 10-15 ° C.

 

La cucina e prodotti tipici

Tra i punti di forza della regione Puglia c’è senz’altro la sua cucina tradizionale, tutta tesa alla valorizzazione delle materie prime del territorio. La gastronomia pugliese è fatta di piatti dai sapori semplici, come le sgagliozze baresi, medaglioni di polenta fritta da consumare come ottimo street food; la focaccia pugliese, per un merenda all’insegna della tradizione; le orecchiette alle cime di rapa, un primo piatto davvero imperdibile; i lampascioni fritti; il polpo alla pignata, un secondo piatto di mare saporitissimo; le cocule, il cui ingrediente principale sono la salsa di pomodoro e le patate; le pettole, palline fritte a base di pasta lievitata. Quelle nominate sono però solo alcune delle specialità di cui si compone la cucina pugliese. Ad arricchire la tavola ci sono infatti molte altre prelibatezze: i vini Negroamaro e Primitivo, i formaggi Cacciocavallo Silano, la burrata di Andria e il Canestrato Pugliese, l’ottimo olio d’oliva, i salumi come il capocollo e soppressata di Martina Franca e il lardo di Faeto.

 

Luoghi e attrazioni da visitare

Un viaggio in Puglia necessita di una scelta. Infatti le possibilità offerte da questa regione sono davvero numerose. Per gli appassionati di architettura è immancabile un soggiorno nella città di Lecce, luogo in cui è possibile ammirare tutte le meraviglie del Barocco leccese. Per gli amanti del Medioevo una visita a Bari è una scelta irrinunciabile. Il centro storico del capoluogo pugliese, infatti, è dominato dal Castello Normanno-Svevo e conserva la sua struttura medievale. Da vedere in città sia la cattedrale di San Nicola che quella di San Sabino, il fortino di Sant’Antonio Abate, del XIV secolo, la Bari sotterranea, per la visita della quale si parte dal Castello Normanno-Svevo. Nelle vicinanze di Bari è consigliabile una visita ad Alberobello, il noto paese dei trulli, e un’escursione alle grotte di Castellana. Tra i percorsi possibili, per gli amanti del mare il Salento è una scelta obbligata; il territorio salentino, però, non offre solo spiagge, ma anche graziosi paesi da visitare. Citiamo solo la città bianca di Ostuni e Gallipoli con il suo centro storico su una penisola. Poi per gli amanti della natura ci sono i Parchi Naturali Regionali del Gargano, di Porto Selvaggio e le Palude del Capitano, Bosco e Paludi di Rauccio e Isola di S.Andrea e litorale Punta Pizzo.

I nostri viaggi in Puglia

viaggi in bicicletta

Il meglio del Salento

Attraversare il Salento in bicicletta è come muoversi in un museo a cielo aperto: dolmen preistorici, santuari bizantini, fari e cattedrali barocche.

Vedi il Tour »
viaggi in bicicletta

Sassi & Trulli

Una settimana alla scoperta dei siti Unesco di Matera ed Alberobello. Dai Sassi di Matera, alla Valle d’Itria, ai borghi ed ai Trulli…

Vedi il Tour »