Il meglio del Salento

Un viaggio individuale o in gruppo di 8 giorni
Viaggio in bicicletta
Viaggi in bicicletta
Livello di difficoltà 2
Viaggio individuale
Viaggio guidato, Viaggio individuale
code: ITPUG01C
Italia
Puglia

Prezzi

a partire da 630€

Dolmen preistorici, santuari bizantini, cattedrali barocche

Lecce-Otranto-Leuca-Gallipoli

Il Salento si trova nella regione più a sud-est d’Italia nel cosiddetto “tacco dello stivale”. Situata al centro del Mar Mediterraneo, questa regione è ricca di ricordi delle diverse civiltà che l’hanno abitata, dai Messapi, ai Greci, ai Romani e poi ai Normanni. Attraversare il Salento in bicicletta sarà come pedalare in un museo a cielo aperto. Dolmen preistorici, santuari bizantini nascosti nelle grotte, cattedrali barocche, angoli appartati della costa … sono solo alcune delle cose che potrete vedere visitando questa zona. Il Salento è anche internazionalmente rinomato per la sua cucina caratteristica, che unisce i sapori del mare e della terra ed il ritmo fantastico della sua musica popolare: in primis la Pizzica. È un territorio per i buongustai della tradizione locale e per gli amanti del pesce. 

Dintorni di Ortranto

Questo tour in bicicletta inizierà a Lecce, la città più grande della Puglia. È una città con un’architettura straordinaria e quindi conosciuta come la “Firenze del Sud” e la “Capitale del Barocco“. Prendetevi tutto il tempo per visitare il Duomo, il teatro romano e l’anfiteatro, il castello di Carlo VI e molti musei e chiese. Da Lecce si pedalerà verso Otranto, splendida cittadina situata in una zona ricca di spiagge caraibiche. È un luogo ricco di storia, arte, cultura. Entrando nel centro storico, cinto dalle antiche mura cittadine, attraverso la Porta Alfonsina, ci si immergerà in un labirinto di vicoli, passaggi e piazzette accoglienti

Lasciando Otranto si pedalerà attraverso il parco naturale costiero “Costa Otranto” fino a Santa Maria in Leuca, famosa per il suo faro di 47 m di altezza. Punta Meliso è il punto in cui il Mar Adriatico incontra il Mar Ionio. Gallipoli fu per via del suo porto e della sua importanza come centro commerciale da sempre oggetto di attacchi da parte di popoli conquistatori, come Bizantini, Greci, Spagnoli e Normanni. È una città dove la storia fiorisce ad ogni angolo, che può essere visto nella sua miscela di stili architettonici.

Questo viaggio ha una versione individuale e tour di gruppo. 

Il programma del viaggio di 8 giorni

Briefing e consegna biciclette con navigatore GPS nel vostro B&B a Lecce.

Pernottamento e prima colazione a Lecce

Oggi un percorso pianeggiante facile, con molti interessanti scorci culturali e naturalistici. Dopo la prima colazione si pedalerà verso Acaya, una piccola città fortificata con un enorme castello rinascimentale da cui è possibile vedere l’influenza del periodo aragonese. Poi ci si immergerà nella riserva naturale demaniale “Le Cesine”, area protetta del WWF per numerose specie di uccelli migratori. Per gli appassionati di pesce tra di voi, possiamo consigliare di visitare San Foca sul mare. Si proseguirà in bicicletta seguendo la costa, passando per i resti dell’antica città dell’età del bronzo, Roca Vecchia. Si oltrepasseranno i Laghi “Alimini”, dove chilometri di spiagge, boschi e laghi si uniscono armoniosamente. L’ultimo tratto di oggi vi porterà ad Otranto, la Puglia per eccellenza. Visita della chiesa di San Pietro con i suoi affreschi bizantini e la cattedrale con un interessantissimo pavimento a mosaico, una sorta di enciclopedia figurativa medievale.

 

Pernottamento e prima colazione ad Otranto

Distanza: 58 km

Questo breve giro ad anello, vi darà la possibilità di scoprire i dintorni di Otranto ed allo stesso tempo potrete dedicarvi ancora un po’ a questa graziosa cittadina. Il percorso seguirà il fiume “Idro” (“acqua”), che originariamente diede il nome ad Otranto. Si arriverà a Casamassella, un’oasi di pace dove ancora vengono utilizzati i vecchi telai del centro agricolo artigianale “fondazione le Costantine” (visita guidata). Il percorso proseguirà verso Giurdignano, parco megalitico dell’età del bronzo contenente enormi “dolmen” e “menhir” per poi proseguire verso “La Cutura”, un giardino botanico, dove sarà possibile vedere un’incredibile collezione di piante, è infatti unico in Europa per la sua vasta collezione di cactus. In tarda mattinata si avrà una degustazione di prodotti locali in una panetteria. Rientrati ad Otranto, sarà possibile visitare il centro storico. Interessante da visitare è il mosaico del XII secolo nella cattedrale romanica. Questo mosaico è realizzato da un monaco chiamato Pantaleone e mostra scene religiose come l’arca di Noè, ma ci sono anche raffigurazioni di figure storiche, mitiche e persino pagane, come Alessandro Magno e Re Artù.

 

Pernottamento e prima colazione ad Otranto

Distanza: 29 km

Oggi pedalerete lungo una parte della costa più selvaggia del Salento. Un bellissimo paesaggio di scogliere vi porterà al faro di “Palacìa” (estrema punta orientale dell’Italia) e un laghetto rosso emerso in una cava di bauxite in disuso. Poi si continuerà a pedalare lungo la costa. La strada su alte scogliere offrirà panorami mozzafiato sullo Stretto di Otranto. Con il bel tempo, potrai persino vedere le montagne dell’Albania e della Grecia. Vale la pena sicuramente di visitare la grotta “Zinzulusa”, scendendo per quasi 60 metri nelle viscere della terra. Questa grotta è una delle più famose grotte anchialine d’Italia. Il paesaggio è composto da terrazzamenti e muretti a secco, ingegnosi accorgimenti dei contadini per ottenere terreni coltivabili in zone aride e impervie. Dopo aver attraversato il ponte sul “ciolo” (un piccolo canyon con una rara flora), si raggiungerà il santuario di pellegrinaggio di Santa Maria di Leuca, costruito sul promontorio del Capo di Leuca con il faro, dove il mare Adriatico incontra il mar Ionio.

 

Pernottamento e prima colazione a Leuca

Distanza: 52 km

Alla scoperta del Capo di Leuca, la parte meridionale della Puglia. Si supererà una sorprendente torre di difesa situata al centro di un piccolo borgo e si proseguirà per la visita di un antico mulino, scavato nella roccia. Altra particolarità è l’enigmatico monumento funerario costituito da grosse pietre (“centopietre”). Come momento saliente si visiterà Leuca piccola, un’importante stazione di pellegrinaggio che conserva ancora oggi una vasta area sotterranea. Pedalando tra uliveti con muretti a secco si arriverà ad Ugento, dove varrà la pena visitare il Museo Archeologico. Nel pomeriggio si raggiungerà nuovamente la costa ionica e si proseguirà fino all’isola di Sant’Andrea ed al parco naturale di Punta Pizzo. A Gallipoli, definita la Perla dello Ionio, si potrà gustare un aperitivo su una delle tante terrazze sul mare. Il paese è diviso in una città moderna ed una città vecchia, che è locata su di un’isola. Questo villaggio di pescatori originariamente piccolo colpisce per la sua brillante luce del mare, i suoi vicoli ed il suo mercato del pesce.

 

Pernottamento a Gallipoli

Distanza: 61 km

Giornata dedicata ai dintorni di Gallipoli. La prima tappa sarà Sannicola dove vi è la possibilità di visitare un frantoio ipogeo. Si proseguirà per Tuglie con il suo straordinario “museo della cultura contadina”. A Galatone vi aspetterà invece una bellissima cittadina barocca ed il castello normanno di Fulcignano. Nel pomeriggio si raggiungerà Galatina con la chiesa di Santa Caterina, interamente affrescata in stile giottesco. Questa città ha anche un bel centro storico. Potrete scegliere di tornare in bicicletta od in treno.

Su richiesta, invece di pedalare sarà possibile prenotare un corso di cucina “pasta fatta in casa”

Pernottamento e prima colazione a Gallipoli

Distanza 30 km o 60 km

L’ultimo giorno in bici del vostro viaggio, passando davanti a molte fattorie e ville fortificate del XIX secolo. Ci saranno anche belle città da visitare: Nardò ha un centro storico in stile barocco e Copertino un imponente castello normanno. Qualche km prima di Lecce un’ultima sosta ai fratelli Martina, abili custodi della produzione di ceramiche tradizionali. Arrivo nel tardo pomeriggio a Lecce e riconsegna bici.

 

Pernottamento e prima colazione a Lecce

Distanza: 52 km

Dopo la colazione si conclude questo tour ricco di mare, spiagge, arte e buonissimo cibo salentino.

Impressions

Viaggio guidato, Viaggio individuale
Livello di difficoltà 2
Il meglio del Salento
Un viaggio individuale o in gruppo di 8 giorni

Lecce-Otranto-Leuca-Gallipoli

Code | ITPUG01C
Livello 2

Il Salento è quasi completamente pianeggiante, rendendo la pedalata un viaggio piacevole per ciclisti di qualsiasi livello. Il percorso giornaliero sarà di circa 3-5 ore di piacevole pedalata, attraversando principalmente strade secondarie, con molti luoghi da visitare. Il terzo giorno ci saranno alcuni dislivelli. Questo facile tour ha lo scopo di godere appieno del paesaggio e della cultura circostante con tutti i suoi diversi aspetti. Le mappe GPS vi guideranno attraverso le strade più suggestive e meno trafficate.

 

Distanze giornaliere: tra 30 km e 61 km

Km totali: min. 272 km o 302 km

 

Periodo:

Tour individuale ogni venerdì e sabato dal 19/03 al 10/07 (ultima partenza) e dal 27/08 al 06/11 (ultima partenza). Altre date su richiesta con supplemento

Tour di gruppo 17/04, 22/05, 26/06, 11/09 e 16/10

 

PARTeCIPANTi:

Tour individuale minimo 2 persone (viaggiando da solo su richiesta)

Tour di gruppo con min. 6 persone. Se inferiore a 6 persone sarà semi-guidato. Una guida turistica vi accompagnerà infatti nei giorni 2,3 e 6. Gli altri giorni saranno autoguidati con tracce Gps. Otterrete in questo caso un rimborso di € 140,00 p.p.

 

Inizio / Fine:

Lecce / Lecce

Potete essere interessati anche al seguente tour ...

Information / quotation request

Il meglio del Salento

Something isn’t clear or you would like to receive more information ?

Feel free to contact us, and we will be more than happy to help you.

Read our Privacy Policy.

Richiedi un preventivo / Contattateci per maggiori informazioni

Il meglio del Salento

Non esitate a contattarci, saremo felici di aiutarvi.

Leggete la nostra Privacy Policy.