Sicilia, l’isola infinita

Un viaggio in bici di 7 giorni
Viaggio in bicicletta
Viaggi in bicicletta
Livello di difficoltà 2,5
Viaggio individuale
Viaggio individuale
Codice: ITSIC02C
Italia
Sicilia

Prezzi

a partire da 575€

La Sicilia barocca in bicicletta

Palazzolo Acreide-Modica-Pozzallo-Marzamemi-Noto-Siracusa

La Sicilia è l’ideale da scoprire in bicicletta. Essa è un’isola infinita: mitica, solare, magnifica, ricca di sfumature e particolarità. Fenici, Greci, Romani, Bizantini, Arabi e Normanni hanno abitato questa terra nei millenni ed ognuna di queste civiltà ha lasciato i suoi segni nella cultura, nelle tradizioni e nell’arte. Girando l’isola in bicicletta si incontrano templi greci, mosaici romani, costruzioni arabe ed edifici normanni che convivono in perfetta armonia e conferiscono a questa terra un’indiscutibile unicità.

Marzamemi

La cosa che più colpisce della Sicilia è la sua natura incontaminata ed i suoi paesaggi insoliti e vari. Lungo le incantevoli coste, potrete trovare di tutto, dalle scogliere rocciose alle grandi distese pianeggianti di spiagge sabbiose. Nelle baie pietrose l’ocra, il grigio ed il nero dei ciottoli ricordano la loro origine vulcanica, mentre queste tranquille baie sono incorniciate dalla tipica vegetazione mediterranea e lambite dalle acque cristalline del mare. Nell’entroterra il paesaggio quasi primitivo è stato modellato da una combinazione di terra, acqua e fuoco; si tratta infatti di un ambiente rurale molto suggestivo che si tinge di giallo brillante e verde.

Portopalo mare

La Sicilia è anche una terra ricca di tradizioni culinarie, e l’enogastronomia rispecchia i numerosi contatti tra le varie civiltà nel corso dei secoli. I piatti tipici di questa regione sono la pasta alla norma, il pesce alla ghiotta, il cuscusu (una versione trapanese del piatto di couscous a base di pesce di origine araba), gli arancini, e le famose torte e pasticcini, i cui fiori all’occhiello sono la cassata, i cannoli, pasticcini alle mandorle e le mitiche granite. Tra i vini della zona troviamo il famoso Passito di Pantelleria, la Malvasia di Lipari, il rinomato vino liquoroso di Marsala ed il celebre Nero d’Avola.

Programma del viaggio di 7 giorni

Arrivo individuale a Palazzolo Acreide, consegna delle bici, road book, mappe e tutte le informazioni necessarie per la buona riuscita di questo tour.

Pernottamento e prima colazione a Palazzolo Acreide

Prima di lasciare Palazzolo Acreide avrete sicuramente ancora del tempo per visitare il centro storico del paese con le sue numerose chiese. L’antica città greca si trova su di una collina sopra la città moderna. L’auditorium del teatro piccolo è ben conservato. Fatta la visita subito in sella per iniziare il giro in bicicletta! Pedalando attraverso il bellissimo territorio dei Monti Iblei, in un paesaggio unico, dove zone aspre e selvagge si alternano ad un incantevole scenario verde, caratterizzato da tipiche mura di pietra. Sulla strada per Modica farete una sosta a Ragusa Ibla, costruita su di una collina. È una bellissima cittadina barocca della Val di Noto. Per arrivare a Modica vi aspetterà una breve salita. Modica si divide in Modica Alta (Alta Modica) e Modica Bassa (Bassa Modica). Modica ha mantenuto alcune delle più belle architetture in stile barocco siciliano riconoscibili dalle sue maschere ghignanti e putti ed una particolare apparenza che ha dato alla Sicilia un’identità barocca unica. Un buon esempio è la Cattedrale di San Giorgio.

Pernottamento e prima colazione a Modica

Distanza: 50 km

Dislivello: + 531m – 868m

Non lasciate Modica prima di aver assaggiato il suo famoso cioccolato, ad es. condito con del peperoncino piccante. Pedalerete in discesa attraverso il bellissimo canyon degli Iblei, arrivando a Scicli, che merita una passeggiata lungo i suoi piccoli vicoli ed un bicchiere di buon vino siciliano in una delle sue piccole terrazze. Continuerete poi la vostra tappa sempre in discesa fino alla costa. A Pozzallo potrete godervi il suo bel ​​mare!

Pernottamento e prima colazione a Pozzallo

Distanza: 42 km

Dislivello: + 343m – 635m

Oggi niente salita e discesa in bicicletta. Si attraverseranno alcune tipiche zone umide, come il “Pantano Longarini” e il “Pantano Cuba”, scali frequentati dagli uccelli migratori durante i loro spostamenti tra Africa ed Europa. Pedalando lungo la riva si raggiungerà il punto più meridionale della Sicilia, “l’Isola delle Correnti”, una piccola isola rocciosa, che si trova alla stessa latitudine di Tunisi e segna lo spartiacque tra il Mar Ionio e il Mar Mediterraneo. Proseguirete poi per Portopalo di Capo Passero e successivamente per Marzamemi, antico borgo marinaro, ed infine si giungerà al vicino borgo di San Lorenzo, tappa finale di giornata.

Pernottamento e prima colazione a San Lorenzo

Distanza: 57 km

Dislivello: + 277m – 271m

Attraverso una strada pianeggiante in direzione nord lungo la costa, si giungerà all’ingresso della Riserva Naturale ed Oasi Faunistica “Vendicari”, una delle zone umide più rappresentative d’Europa. Essa è una riserva meravigliosa e incontaminata ricca di piante interessanti ed uccelli rari. Qui potrai trovare centinaia di specie di uccelli diversi che scelgono ogni anno questa riserva come luogo di sosta durante il periodo di riproduzione. Dopo aver lasciato la riserva, si continuerà a pedalare verso la città barocca più famosa, Noto. Nel 2002 la città di Noto insieme alla sua chiesa sono state dichiarate Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO.

Pernottamento e prima colazione a Noto

Distanza: 35 km

Dislivello: + 368m –279m

Seguirete la costa in direzione nord fino a raggiungere Siracusa, la più grande metropoli dell’antica Grecia, dove sicuramente visiterete lo splendido parco archeologico con l’enorme teatro greco. Varrà sicuramente la pena di visitare Ortigia, una piccola isola, che rappresenta il cuore pulsante di Siracusa. Essa è collegata alla terraferma da tre ponti. I vicoli affollati sono piacevoli da passeggiare e gran parte del fascino dell’isola infatti risiede nel passeggiare per stretti vicoli medievali, oltre ai palazzi ed alle chiese romanticamente in stile barocco, gustare un buon pasto in uno degli accoglienti ristoranti o sedersi a un tavolino all’aperto nella piazza principale.

 

Percorso breve

Pernottamento a Siracusa

Distanza: 38 km

Dislivello: + 157m – 253m

 

Percorso lungo

Pernottamento e prima colazione a Siracusa

Distanza: 55 km

Dislivello: + 600m – 698m

Dopo la prima colazione, termine dei nostri servizi, oppure vi è la possibilità di prolungare la vostra vacanza di un giorno prenotando una notte extra a Siracusa.

Impressions

Viaggio individuale
Livello di difficoltà 2,5
Sicilia, l’isola infinita
Un viaggio in bici di 7 giorni

Palazzolo Acreide-Modica-Pozzallo-Marzamemi-Noto-Siracusa

Codice | ITSIC02C
LIVELLO 2,5

Moderato. Il percorso seguirà principalmente strade secondarie meno trafficate. La maggior parte delle tratte saranno pianeggianti, soltanto alcune tratte saranno in leggera salita, ma comunque facili da gestire. Questo tour è adatto a tutte le persone con esperienza in bicicletta. A seconda delle preferenze personali e della forma fisica, nel giorno 6 sarà possibile scegliere tra due diversi percorsi che variano per profilo altimetrico e distanza percorsa.

Distanze giornaliere:
Comprese tra i 35 km ed i 57 km

Totale km:
tra i 219 km ed i 239 km

 
PARTENZE:

Giornaliere dal 16/01 al 27/11/2021.

PARTECIPANTI:

Minimo 2 persone.Viaggiatore singolo su richiesta

INIZIO/ FINE:

Palazzolo Acreide / Siracusa

Potreste essere interessati a questo tour...

Information / quotation request

Sicilia, l’isola infinita

Something isn’t clear or you would like to receive more information ?

Feel free to contact us, and we will be more than happy to help you.

Read our Privacy Policy.

Richiedi un preventivo / Contattateci per maggiori informazioni

Sicilia, l’isola infinita

Non esitate a contattarci, saremo felici di aiutarvi.

Leggete la nostra Privacy Policy.