Viaggio a piedi nel Salento

Un viaggio a piedi di 8 giorni
Viaggio a piedi
Viaggi a piedi
Livello di difficoltà 2
Viaggio individuale
Viaggio individuale
Codice: ITPUG04W
Italia
Puglia

Prezzi

a partire da 600€

Viaggio a piedi nel Tacco dello Stivale

Lecce-Otranto-Gagliano del Capo-Nardò

Viaggio a piedi nel Salento sarà un tour in Puglia. Il Salento è la zona più orientale d’Italia, chiamata anche “tacco dello stivale”. Situato al centro del Mar Mediterraneo, conserva la memoria delle diverse civiltà che hanno vissuto in queste zone, dai Messapi ai Greci, dai Romani ai Normanni. Fu un’importante area soggetta a lungo dagli attacchi marittimi dei Saraceni. Testimoni di questo periodo sono le torri di guardia costiere. I normanni potrebbero aver costruito le prime torri, ma le restanti torri storiche risalgono per lo più al XV e XVI secolo. Questa zona è famosa in tutto il mondo per la sua cucina, l’azzurro del mare e le sue spiagge e per il ritmo della sua musica popolare: la Pizzica.

Viaggio a piedi nel Salento
Costa salentina

Viaggio a piedi nel Salento inizierà a Lecce, una città barocca con importanti rovine romane. Prendetevi tutto il tempo per passeggiare per i vicoli di arenaria dorata, per trovare piazze nascoste e per gustare un  delizioso pranzo in una delle enoteche o accoglienti ristoranti, dove piatti gustosi come le frittelle di cecamariti preparate con zucchine, pomodori, cipolla e peperoncino tritato, e le Pucce, panini ripieni di salumi, formaggi, salumi, verdure sott’olio e olive. Un’altra città da visitare sarà OTRANTO, importante porto commerciale in epoca romana. Oggi, meta turistica popolare con un imponente castello, una cattedrale romanica ed alcuni deliziosi ristoranti di pesce. 

Viaggio a piedi nel Salento
Trekking tra gli oliveti

I percorsi vi sveleranno non solo i luoghi importanti, ma anche tesori sconosciuti del territorio, come cripte bizantine o siti preistorici. Per i trasferimenti interni utilizzerete un trenino locale, che vi permetterà di apprezzare ancora di più questa meravigliosa terra raggiungendo luoghi poco conosciuti ma sempre ricchi di storia.

Programma del viaggio di 8 giorni

Arrivo a Bari / Brindisi e poi si andrà in bus, treno o con transfer prenotato a Lecce. Nel tardo pomeriggio, briefing sul viaggio. Avrete sicuramente del tempo per fare un breve tour a piedi nel centro storico di Lecce, chiamata la Firenze del Sud. Vi innamorerete del suo particolare stile barocco e dei suoi resti romani.

Pernottamento e prima colazione a Lecce

Trasferimento in treno da Lecce a Giurdignano. Percorrendo campi e splendidi uliveti, raggiungerete Giurdignano, dove visiterete il giardino megalitico con i suoi dolmen e menhir dell’età del Bronzo. Successivamente vi dirigerete a Casamassella dove ammirerete gli antichi telai riportati in produzione dalla Fondazione “Le Costantine”. Passeggiando per la Valle dell’Idro, scoprirete un’antica cripta bizantina. Al termine del tratto odierno si raggiungerà Otranto, perla dell’Adriatico, con la sua Cattedrale ed il suo pavimento medievale “l’albero della vita”.

Pernottamento e prima colazione ad Otranto

Distanza: 14 km

Durata: 3,5 ore

Dislivello: + 72m

Terreno: 70% asfalto e 30% sterrato

Oggi esplorerete le meraviglie naturali nei dintorni di Otranto, come la Baia di Orte, il faro di Punta Palascia e la Cava di Bauxite. Oggi partirete dal castello di Otranto e attraverserete la Porta a Mare. Una volta raggiunto il molo principale, si proseguirà lungo la costa verso la Snake Tower, facilmente raggiungibile seguendo facili sentieri. Vedrete imponenti scogliere e grotte con stalattiti e stalagmiti. Infine, raggiungerete il Faro di Punta Palascia e poi una cava di bauxite, i cui colori intensi creano un paesaggio unico. Dalla grotta si ritornerà ad Otranto.

Pernottamento e prima colazione ad Otranto

Distanza: 16 km

Durata: 4,5 ore

Dislivello: + 182m

Terreno: 10% asfalto e 90% sterrato

Al mattino, si prenderà il treno da Otranto a Gagliano del Capo (tempo di percorrenza 1 ora e 10 minuti circa). Raggiungerete il vostro alloggio e poi vi preparerete a percorrere il sentiero denominato Ciolo, che scende verso un canale. Il sentiero offrirà panorami mozzafiato. Una volta raggiunto il ponte del Ciolo, si prenderà il sentiero delle Cipolliane, che inizia proprio da qui. La vegetazione è particolarmente interessante (agavi, capperi, fichi d’india ecc.). Visiterete le grotte delle Cipolliane (con stalattiti, gallerie, fossili e colonie di uccelli). Tornati al sentiero, si proseguirà per Novaglie, dove si potrà fare una sosta) oppure si tornerà al Ponte del Ciolo, dove sarà possibile farsi un bagnoo. Dopo aver superato una riproduzione della Madonna di Leuca, si tornerà a Gagliano.

Pernottamento e prima colazione a Gagliano del Capo

Distanza: 13 km

Durata: 4 ore

Dislivello: + 182m

Terreno: 20% asfalto e 80% sterrato

Questa giornata sarà dedicata alla scoperta del Capo di Leuca, il punto più meridionale della Puglia, e della bellissima città di Gallipoli. Per prima cosa attraverserete antichi sentieri che collegano piccoli borghi: la prima tappa è Patù con le sue Centopietre, un enigmatico monumento realizzato con funzione funeraria e proveniente da Vereto, antica città preromanica situata nelle vicinanze. A Giuliano visiterete la Chiesa di San Pietro e il castello; a Barbarano visiterete il Santuario di Leuca Piccola ed il suo ipogeo, antica meta di pellegrini e tappa dei fedeli di Leuca. Il tour infine vi porterà alla stazione di Ruggiano-Salve. Da qui prenderete il treno per Gallipoli (tempo di percorrenza 1,5 ore circa), avrete quindi del tempo per visitare la città vecchia di Gallipoli. Visiterete il centro storico, circondato dal mare e avrete la possibilità di gustare un drink su una terrazza con vista mozzafiato. Situato su di un’isola, questo piccolo villaggio di pescatori sorprende per la sua luce, i suoi vicoli ed il suo mercato del pesce.

Terminata la visita si prenderà di nuovo il treno per Nardò (tempo di percorrenza 1 ora circa)

Pernottamento a Nardò

Distanza: 9 km

Durata: 3 ore

Dislivello: + 42m

Terreno: 80% asfalto e 20% sterrato

Porto Selvaggio, una delle zone costiere più suggestive del Salento, diventato parco naturale regionale nel 2006. Nella zona troverete numerose grotte carsiche e resti di comunità risalenti al Paleolitico. Da Nardò percorrerete antichi muretti a secco e oliveti, quindi si arriverà alla base del promontorio dell’Alto dove, sull’altopiano, si troverà la Torre di Santa Maria dell’Alto, la cui costruzione risale al 1568. Scenderete poi a Porto Selvaggio, ammirando la famosa Macchia Mediterranea e scoprendo bellissime grotte come la grotta del Cavallo, un sito archeologico visibile solo dall’esterno. Quindi raggiungerete la torre di Uluzzo. L’itinerario proseguirà verso la Nova Masseria e da qui, proseguendo per piccoli sentieri, si tornerà a Nardò.

Pernottamento e prima colazione a Nardò

Distanza: 20 km

Durata: 5 ore

Dislivello: + 110m

Terreno: 50% asfalto e 50% sterrato

Questo è l’ultimo giorno a piedi del vostro viaggio. Da Nardò si andrà a Galatina in treno e si visiterà il centro storico con la magnifica basilica di Santa Caterina d’Alessandria. Poi, sempre in treno, raggiungerete Lecce. Qui avrete una visita guidata della città, chiamata anche “la Firenze del Sud”. Vedrete palazzi barocchi, un teatro ed un anfiteatro romano, Santa Maria della Croce, la Cattedrale ecc.

Facoltativo: se lo desiderate, potrete fermarvi a Galatone e prendere parte ad un corso di cucina tradizionale (treno per Galatone e passeggiata di 5 km verso la villa dove si svolgerà il corso). Quindi prenderete un treno per Lecce, dove farete la vostra visita guidata.

Pernottamento a prima colazione a Lecce

Distanza: 3 km

Durata: 1 ora

Dislivello: + 12 m

Terreno: 100% asfalto

Prima colazione e termine dei nostri servizi del tour Viaggio a piedi nel Salento. Su richiesta sarà possibile prenotare un transfer all’aeroporto di Bari o Brindisi

Viaggio a piedi nel Salento

Viaggio individuale
Livello di difficoltà 2
Viaggio a piedi nel Salento
Un viaggio a piedi di 8 giorni

Lecce-Otranto-Gagliano del Capo-Nardò

Codice | ITPUG04W
LIVELLO 1,5

Facile, un tour per tutti. È necessaria dell’esperienza di camminata, ma per questo tour non è richiesta una formazione particolare. Non vi saranno troppi dislivelli, percorsi su terreni molto facili. La zona è prevalentemente pianeggiante, quindi incontrerete pochissime salite. Camminerete lungo strade secondarie e sentieri pedonali: 50% asfaltati e 50% sterrati.

Passeggiate giornaliere dalle 3 alle 5 ore.

Le distanze giornaliere comprese tra 12 km e 24 km

Totale distanza del viaggio: 68 km

 
PARTENZE:

Ogni venerdì e domenica dal 19/03 al 10/07 e dal 27/08 al 06/11. Su richiesta tramite preventivo possibilità di partenza in altri giorni della settimana

 
PARTECIPANTI:

Minimo 2 persone (viaggiatore singolo su richiesta)

 
INIZIO / FINE:

Lecce / Lecce

Potreste essere interessati a questo tour...
viaggi a piedi

Sicilia segreta

Sicilia segreta offre tutti gli ingredienti per una vacanza escursionistica di successo: mare, spiagge, natura, piatti di pesce fresco e ottimi vini.

Vedi Tour »

Information / quotation request

Viaggio a piedi nel Salento

Something isn’t clear or you would like to receive more information ?

Feel free to contact us, and we will be more than happy to help you.

Read our Privacy Policy.

Richiedi un preventivo / Contattateci per maggiori informazioni

Viaggio a piedi nel Salento

Non esitate a contattarci, saremo felici di aiutarvi.

Leggete la nostra Privacy Policy.