Camminare nel Nord-Est del Portogallo

Un viaggio a piedi di 8 giorni
Viaggio a piedi
Livello di difficoltà 2
Viaggio individuale
Viaggio individuale
Codice: PT01W
Portogallo

Prezzi

a partire da 775€

La magnificenza delle montagne più remote

Miranda do Douro – Sendim – Felgar – Torre de Moncorvo – Porto

Questo fantastico tour escursionistico vi darà la possibilità di godervi la magnificenza della regione montuosa più remota del Portogallo ed il sentiero selvaggio lungo il Fiume Douro. Sarà una splendida passeggiata attraverso una riserva naturale, godendo di imponenti scogliere ed antiche tradizioni nel Parco Naturale Internazionale del Douro. Lungo la strada, sarete accompagnati dall’increspatura del fiume, dal canto di splendidi uccelli e, se fortunati, potreste persino avvistarne alcuni. Il percorso proseguirà poi tra santuari naturali, scogliere monumentali di rara bellezza, antichi borghi, vigneti, uliveti e mandorleti.

Si camminerà lungo il confine con la Spagna, in un immenso parco naturale di circa 86.500 ettari, dove il fiume Douro ha creato dei canyon mozzafiato con le sue acque che si snodano tra spettacolari scogliere raggiungendo un’altezza di circa 350 metri. Si tratta di una delle riserve faunistiche più importanti d’Europa: in quest’area protetta troverete boschi di ginepri, faggi, querce da sughero e lecci. Nei boschi del parco vivono falchi, poiane ed una grande varietà di uccelli, come merli e beccacce. Ma ci sono anche aree coltivate: vigneti alle pendici delle colline che forniscono le uve per la produzione dell’ottimo vino Porto, il più famoso tra i vini portoghesi. La tranquillità del parco è un’attrazione per gli uccelli che scelgono le sue gole per i loro nidi. Qui troviamo anche alcune specie in via di estinzione, che possono facilmente trovare il cibo di cui hanno bisogno per sopravvivere. Il tuo tour inizierà a Miranda do Douro, una città storica, monumentale e culturale, quindi camminerete attraverso il Parco Naturale fino alle altezze delle spettacolari scogliere ed ai villaggi tipici come Picote e Sendim.

Lungo il percorso, osserverete le attività agricole di questa incantevole regione: olio d’oliva, mandorle, vino, fichi, bovini Mirandesa e asini Miranda. Incontrerete anche la più grande piantagione di ginepri d’Europa. Quindi passerete accanto a Felgar, un villaggio incantevole e tranquillo e Torre de Moncorvo, la capitale dei mandorli. Alla fine del vostro tour a piedi, godrete di una vista eccezionale sul fiume Douro e sul maestoso ponte di metallo a Pocinho. Un viaggio in treno vi porterà finalmente a valle fino alla vostra destinazione finale, Porto, una città patrimonio mondiale dell’UNESCO. Paesaggi maestosi, cibo e vino prelibati, flora e fauna spettacolari, antichi borghi ricchi di storia e tradizione: che altro potremmo chiedere? Se amate la natura, provate questo tour e non rimarrete delusi!

Programma del viaggio di 8 giorni

Il primo giorno verrete trasferiti dall’aeroporto di Porto a Miranda do Douro, una città fortificata di frontiera immersa in una splendida gola formata dal fiume Douro, che è stato a lungo il baluardo del “selvaggio oriente” del Portogallo. Questa piccola città immersa in un paesaggio mozzafiato, si trova su un altopiano sopra il fiume Douro ed il confine spagnolo, circondata dal Parco Naturale Internazionale del Douro e dalle sue maestose scogliere. Miranda do Douro vanta una propria lingua regionale, il Mirandês, sviluppatasi nell’area durante i lunghi secoli di isolamento dal resto del Portogallo. È anche famosa per la colorata danza tipica dei Pauliteiros de Miranda.

Pernottamento e prima colazione a Miranda do Douro.

Oggi si inizierà con una passeggiata attorno a Miranda do Douro e si potrà visitare la sua imponente cattedrale. Questa bella ed imponente chiesa del XVI secolo sembra sproporzionata rispetto alle dimensioni della città, ma un tempo faceva da cattedrale della regione. Un’attrazione da non perdere sarà l’interessante museo etnografico, che illustra la cultura della zona di confine. Durante tutta la giornata, seguirete sentieri e tracciati all’interno del Parco Naturale, oltre a passare per dei piccoli borghi e tutto l’ambiente naturale circostante. Mentre camminerete, potreste imbattervi in un dolce asino Mirandés selvatico, potrete scorgere alcuni uccelli selvatici come aquile reali, grifoni, avvoltoi egiziani o cicogne nere e potreste persino decidere di andare a fare un’esperienza di birdwatching con una guida specializzata. Il punto altimetrico più alto del vostro itinerario sarà São João das Arribas, dove godrete di una delle viste più eccezionali sul fiume Douro mentre si snoda tra le alte scogliere. Al ritorno per Miranda, da luglio ad ottobre avrete anche la possibilità di fare un giro in canoa lungo il fiume Douro. Il percorso breve includerà un transfer.

Pernottamento e prima colazione a Miranda do Douro.

Distanza: 11,8 km o 18,3 km

Altitudine: min. 600m e max. 753m

Oggi saluterete Miranda do Douro e le sue meraviglie, e iniziando a viaggiare verso sud. Camminerete lungo dei sentieri attraverso il Parco Naturale e arriverete a Picote, un pittoresco villaggio con tipiche case in pietra ed una vista spettacolare sul fiume Douro. Una rigogliosa vegetazione di cedri, querce, querce da sughero, ginestre e rosmarino vi accompagnerà. La destinazione finale di oggi sarà Sendim, un accogliente villaggio la cui popolazione vive principalmente di agricoltura ed artigianato. Sarà possibile visitare il negozio di artigianato accanto alla chiesa e scoprirne i costumi locali. La vostra sistemazione sarà in un piccolo hotel tipico locale. Il percorso più breve includerà un transfer.

Pernottamento e prima colazione a Sendim.

Distanza: 10,8 km o 21,6 km

Altitudine percorso breve: min. 639m e max. 725m

Altitudine percorso lungo: min. 626m e max. 739m

Oggi, una spettacolare escursione ad anello attraverso un paesaggio naturale di rara bellezza: attraversando vigneti, uliveti e mandorleti. Avrete tempo per fare una pausa, fermarvi e socializzare con gli abitanti locali, che sono sempre felici di raccontare le loro tradizioni con i visitatori. Potrete osservare estese piantagioni di ginepri, mandorli in fiore a marzo, germinazione dei vigneti in aprile, la vendemmia in agosto o settembre, la raccolta delle mandorle a settembre ed infine la raccolte delle olive in ottobre – novembre. Una volta tornati a Sendim, se lo desidererete, possibilità di visitare una piccola cantina locale e degustare i suoi vini, accompagnati da specialità gastronomiche locali.

Pernottamento e prima colazione a Sendim.

Distanza: 11,5 km

Altitudine: min. 418m e max. 718m.

Oggi avrete un transfer a Felgar, un bellissimo villaggio affascinante sulla parete settentrionale del monte Roboredo e della valle del fiume Sabor. Il percorso inizierà dal centro del paese. Si proseguirà l’escursione su un sentiero circolare tra piccoli campi, uliveti e distese di ginestre. Camminerete guardando il blu intenso delle acque del fiume Sabor. La passeggiata di oggi sarà particolarmente tranquilla e silenziosa: ogni tanto sentirete il canto degli uccelli e tutto vi sembrerà semplicemente paradisiaco. Il vostro alloggio sarà nel centro di Felgar in un’elegante casa padronale del XVII secolo recentemente restaurata. Se lo desiderate, potrete anche rilassarvi presso la piscina della locanda. In alternativa, con una guida professionista e su un veicolo 4×4 si potranno esplorare alcuni dei posti migliori dedicati al birdwatching.

Pernottamento e prima colazione a Felgar.

Distanza: 9,1 km o 13,1 km

Altitudine percorso breve: min. 280m e max. 597 m

Altitudine percorso lungo: min. 626m e max. 739

Un altro giorno di panorami mozzafiato: lascerete Felgar su piccole stradine e binari dismessi, camminando lungo la panoramica Greenway costruita proprio su un’ex linea ferroviaria. Oliveti e mandorleti saranno ancora i vostri fedeli compagni di viaggio. La destinazione di oggi sarà Torre de Moncorvo, dove vengono prodotti i famosi vini Porto e Douro. Il nome Torre de Moncorvo è legato a quello di un nobile leonese, Mendo Curvus, signore di questa regione, che, dopo aver preso parte alla riconquista cristiana della penisola iberica, fece costruire un castello sia come sua residenza che per la difesa del territorio. Il centro del paese è ricco di attrattive: case padronali, Museo Ferroviario, numerosi negozietti che vendono ogni tipo di specialità locale. In uno di questi negozi, potrete assistere alla produzione di mandorle ricoperte di zucchero, un dolce locale che ha vinto il primo premio come una delle dolci meraviglie del Portogallo. Soggiornerete in una casa elegante e avrete la possibilità di assaggiare alcuni dei deliziosi liquori prodotti in casa.

Pernottamento e prima colazione a Torre de Moncorvo

Distanza: 11,3 km o 14,4 km

Altitudine percorso breve: min. 389m e max. 598m

Questo sarà l’ultimo itinerario del vostro viaggio e per questo ve la renderemo una giornata memorabile. La meta di oggi sarà Porto, Città Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco. Lascerete Torre de Moncorvo, proseguendo lungo la Greenway in direzione Pocinho. La Greenway attraversa la regione, attraverso vigneti terrazzati e lungo bellissimo fiume Sabor. Quasi alla fine della vostra passeggiata, scorgerete il maestoso ponte ferroviario e la diga di Pocinho. Qui prenderete il treno per Porto (il biglietto non è incluso) e godrete della vista dei vigneti così tipici della regione vinicola del Douro, anch’essi nella lista del patrimonio mondiale UNESCO. Il vostro viaggio terminerà alla stazione di São Bento, nel centro di Porto. Il vostro hotel sarà vicino alla stazione e potrete camminare o prendere un taxi per raggiungere il centro. Porto è considerata una delle città più belle d’Europa. Diverse bellezze architettoniche adornano la città di Porto, dall’Avenida dos Aliados, la via principale dedicata agli Alleati in ricordo della partecipazione portoghese alla Prima Guerra Mondiale, ai magnifici giardini del Palacio de Cristal e alle millenarie chiese romaniche, alle miriade di piastrelle dipinte (azulejos) che adornano l’interno della stazione di São Bento e l’esterno della chiesa di Santo Ildefonso.

Pernottamento e prima colazione a Porto

Distanza: 13,7 km

Altitudine: min. 121m e max. 405m

Prima colazione e transfer all’aeroporto di Porto. Termine dei nostri servizi e fine del viaggio in Portogallo.

Impressions

Viaggio individuale
Livello di difficoltà 2
Camminare nel Nord-Est del Portogallo
Un viaggio a piedi di 8 giorni

Miranda do Douro – Sendim – Felgar – Torre de Moncorvo – Porto

Codice | PT01W
LIVELLO  2 – 2,5

Il livello sarà medio. In alcuni giorni, avrete un tempo medio di percorrenza dalle 3 alle 4 ore al giorno: trascorrendo momenti piacevoli e di relax, imparando a conoscere la cultura locale, godendovi il ​​paesaggio, il mare, scattando fotografie, degustando vini ecc. In alcuni giorni il livello sarà leggermente più impegnativo ed il tempo di percorrenza sarà per lo tra le 4 e le 5 ore al giorno, a secondo del ritmo tenuto. Quasi tutti i giorni potete scegliere tra una passeggiata più lunga o più corta

Distanza giornaliera: min. 9,1 km – max. 21,6 km

Km totali: percorso breve 68,2 km; percorso lungo 92,6 km

 
PARTENZA:

Tutti i sabati dal 1° marzo al 30 novembre 2022. Su richiesta e con supplemento (minimo 2-3 persone) sarà possibile iniziare in un altro giorno.

 
PARTECIPANTI:

Minimo 2 persone (camminando da solo su richiesta)

 
INIZIO/ FINE:

Miranda do Douro / Porto

Potreste essere interessati a questo tour...

Information / quotation request

Camminare nel Nord-Est del Portogallo

Something isn’t clear or you would like to receive more information ?

Feel free to contact us, and we will be more than happy to help you.

Read our Privacy Policy.

Richiedi un preventivo / Contattateci per maggiori informazioni

Camminare nel Nord-Est del Portogallo

Non esitate a contattarci, saremo felici di aiutarvi.

Leggete la nostra Privacy Policy.