Basilicata e Puglia: iI Tacco dello Stivale

Un viaggio in bici di 8 giorni
Viaggio in bicicletta
Viaggi in bicicletta
Livello di difficoltà 2
Viaggio individuale
Viaggio individuale
Codice: ITBASPUG02C
Italia
Basilicata, Puglia

Prezzo

a partire da 760€

La terra dei Trulli

Matera-Altamura-Alberobello-Castellana Grotte-Ostuni-Lecce-Otranto

Un tour facile per scoprire un’Italia particolare e solare. Il tour comincerà nella misteriosa Basilicata, a Matera ed il suo bellissimo Parco delle Chiese Rupestri. Da qui entrerete nell’affascinante territorio pugliese.

Ostuni

In bicicletta attraverserete l’altopiano delle Murge, un territorio che racchiude una straordinaria varietà di paesaggi con grotte, santuari, chiese, insediamenti rupestri, piccoli borghi e bellissime città. Avrete un pernottamento nella Valle d’Itria, caratterizzata da una vegetazione rigogliosa con tanti oliveti. La terra delle masserie e le sue piccole tipiche fortezze in pietra vi accompagneranno durante il tragitto. Non ci sarà solo l’entroterra: potrete infatti godere di un mare limpido e le sue coste con lunghe spiagge di sabbia, dune e riserve naturali. Negli ultimi giorni vi dirigerete verso il Salento. Qui vi sono tracce delle antiche civiltà Messapiche, che si stabilirono nel territorio salentino durante l’età del Ferro, i villaggi rupestri, i castelli ed i caratteristici Trulli.

Trulli ad Alberobello

Il sole, il mare ed il vento, un’esplosione di profumi e colori, sono le caratteristiche di questo lembo di terra sospeso tra due mari. Qui assaporerete l’eredità della Magna Grecia. Le città ed i paesi dell’entroterra sono unici. Visiterete una perla indimenticabile… la città barocca di Lecce.

Programma del tour di 8 giorni

Sistemazione in albergo. Matera è nota in tutto il mondo per gli storici rioni Sassi, riconosciuti nel 1993 patrimonio mondiale dell’UNESCO (primo sito dell’Italia meridionale a ricevere tale riconoscimento). Il Sasso Barisano, fulcro della città vecchia, è il più ricco dei portali scolpiti e fregi che ne nascondono il cuore sotterraneo. Il Sasso Caveoso è disposto come un anfiteatro romano, con le case-grotte che scendono a gradoni, e prende forse il nome dalle cave e dai teatri classici.

Nel pomeriggio potrete prenotare su richiesta una visita guidata nei Sassi, un groviglio di vicoli, piazze, vicinati, grotte, chiese rupestri e cantine scavate nella roccia. Due rioni, il Sasso Caveoso e il Sasso Barisano, sorti in età medievale a ridosso della Civita, città fortificata eretta sulla roccia più alta e posta in posizione di sicurezza. 

Pernottamento e prima colazione a Matera

Pedalerete sull’altopiano carsico delle Murge per raggiungere la città di Altamura, che è famosa per la sua magnifica cattedrale eretta nel 1232 da Federico II di Svevia. La chiesa è un bell’esempio di Romanico pugliese e stile gotico. Famoso è anche il pane tipico (Dop) d’Altamura. Ritornerete a Matera per godervi un bel gelato artigianale od un ottimo bicchiere di vino circondati da una delle emozionanti piazze barocche.

Pernottamento e prima colazione a Matera

Distanza: 59 km

Dopo colazione subito in sella per Alberobello. Si attraverseranno i centri di Gioia del Colle e Noci. Sistemazione in un complesso di Trulli risalenti al 1600, nel centro storico di Alberobello, inserito anch’esso nel patrimonio mondiale UNESCO. Avrete ancora tempo per visitare gli antichi rioni. La storia dei Trulli è legata ad un editto del Regno di Napoli che nel XV secolo sottoponeva ad un tributo ogni nuovo insediamento urbano. I Conti di Conversano, proprietari del territorio su cui sorge oggi Alberobello, imposero allora ai contadini inviati in queste terre, di edificare a secco, senza l’utilizzo della malta. Tale scelta fu fatta per rendere le loro abitazioni in condizioni precarie, in modo che esse potessero essere di facile demolizione. Dovendo quindi utilizzare soltanto pietre, i contadini trovarono nella forma rotonda con tetto a cupola autoportante, composto da cerchi di pietre sovrapposte, la configurazione più semplice e solida. I tetti a cupola dei trulli sono abbelliti con pinnacoli decorativi, la cui forma è ispirata a elementi simbolici, mistici e religiosi.  

Pernottamento e prima colazione ad Alberobello

Distanza: 69 km

Oggi si partirà alla scoperta della Valle d’Itria, una depressione di origine carsica argentea ricca di preziosissimi olivi. Si attraverserà Cisternino, con il suo grazioso centro fatto di fitti vicoli, ed una salita vi porterà a Castellana Grotte dove potrete visitare le grotte sotterranee. Rientro ad Alberobello e pernottamento nel vostro trullo.

Pernottamento e prima colazione ad Alberobello

Distanza: 45 km

Oggi per iniziare pedalerete nelle foreste della Selva di Fasano, dopodiché seguendo la costa raggiungerete Ostuni, chiamata la città bianca per via del suo caratteristico centro storico che un tempo era interamente dipinto con calce bianca, oggi purtroppo solo parzialmente. Vale la pena di visitare la Basilica Minore, posta alla sommità del colle più alto della cittadina. Il lavoro di costruzione fu iniziato nel 1435 e completato tra il 1470 ed il 1495. La chiesa ha una bellissima, caratteristica facciata di forme tarde gotiche.

Pernottamento e prima colazione ad Ostuni

Distanza: 45 km

Dopo la prima colazione vi sarà una trasferta in treno direzione Lecce, il magnifico capoluogo pugliese. Lecce è una città d’arte nota come la Firenze del Sud o la Firenze del Barocco. Essa è ricca di testimonianze ed opere d’arte di epoca romana, medievale e rinascimentale, ma lo stile prevalente è il barocco, che fiorisce in una declinazione del tutto particolare, personale e specifica, tanto da meritarsi l’appellativo di barocco leccese. Dopo la visita di Lecce pedalerete lungo la costa verso Otranto.

Pernottamento e prima colazione ad Otranto

Distanza: 45 km + 70 km in treno

Otranto ha un bel centro storico con un castello-roccaforte difensiva. Passeggiando tra le maestose mura sarà possibile apprezzare diversi particolari architettonici come le torri Alfonsina, Duchessa ed Ippolita. L’itinerario vi porterà alla selvaggia e rocciosa costa orientale. Il sole, e l’atmosfera unica di un luogo dove i Greci ed i turchi sbarcarono secoli fa. Ritorno ad Otranto

Pernottamento e prima colazione ad Otranto

Distanza: 45 km

Prima colazione e termine dei nostri servizi

Impressions

Viaggio individuale
Livello di difficoltà 2
Basilicata e Puglia: iI Tacco dello Stivale
Un viaggio in bici di 8 giorni

Matera-Altamura-Alberobello-Castellana Grotte-Ostuni-Lecce-Otranto

Codice | ITBASPUG02C
LIVELLO 2

Medio-facile. Terreno per la maggior parte pianeggiante alternato a tratti collinari. Le salite saranno brevi. Esperienza in bici è richiesta.

Distanze giornaliere: tra i 45 e 69 km

Totale km: 308 km 

 
PARTENZE:

Giornaliero da marzo a giugno e da settembre a fine ottobre. Su richiesta anche in piena estate, ma rimane comunque sconsigliato per il caldo intenso, infatti il miglior clima per andare in bicicletta è in primavera od in autunno. 

 
PARTECIPANTI:

Minimo 2 partecipanti

 
INIZIO / FINE:

Matera / Otranto

Potreste essere interessati a questo tour...
viaggi in bicicletta

Sassi & Trulli

Una settimana alla scoperta dei siti Unesco di Matera ed Alberobello. Dai Sassi di Matera, alla Valle d’Itria, ai borghi ed ai Trulli…

Vedi Tour »

Information / quotation request

Basilicata e Puglia: iI Tacco dello Stivale

Something isn’t clear or you would like to receive more information ?

Feel free to contact us, and we will be more than happy to help you.

Read our Privacy Policy.

Richiedi un preventivo / Contattateci per maggiori informazioni

Basilicata e Puglia: iI Tacco dello Stivale

Non esitate a contattarci, saremo felici di aiutarvi.

Leggete la nostra Privacy Policy.