Umbria medievale

Un viaggio a piedi di 6, 8 o 9 giorni
Viaggio a piedi
Viaggi a piedi
Livello di difficoltà 2
Viaggio individuale
Viaggio individuale
Codice: ITUMB01W
Italia
Umbria

Prezzi

a partire da 382€

Un viaggio a piedi da Assisi a Spoleto

Assisi-Spello-Bevagna-Montefalco-Trevi-Campello Alto-Spoleto

Umbria medievale sarà la combinazione perfetta tra visite di tipici borghi medievali umbri e camminate attraverso paesaggi multicolori che sapranno regalarvi vedute ed emozioni uniche. Fin dai tempi dei Romani, l’Umbria è stata lodata per la sua bellezza autentica, per il suo verde, per i suoi laghi, fiumi, sorgenti rinfrescanti, cascate e ruscelli di montagna.

Umbria medievale
Assisi

Il vostro tour Umbria medievale inizierà nella bellissima ed affascinante città di ASSISI, famosa meta di pellegrinaggio, costruita alle pendici del Monte Subasio, e terminerà a SPOLETO, una città speciale con molte piazze, graziose stradine, negozi che vendono prelibatezze locali ed oggetti di artigianato, ristorantini tipici e numerose attrazioni da visitare. Prendetevi il tempo necessario per visitare Assisi, costruita fieramente su di un colle, con una meravigliosa vista sulla valle. La Basilica di San Francesco, una vera e propria perla affrescata da Giotto, Cimabue, Simone Martini e tanti altri artisti.

Oltre ad Assisi, scoprirete molti altri borghi medievali nella valle. Camminerete da un luogo straordinario all’altro: visiterete infatti Spello, Bevagna, Montefalco, Trevi e Spoleto. Gli itinerari non saranno troppo lunghi, quindi avrete abbastanza tempo per visitare gli incantevoli centri storici e gustare deliziosi piatti e bicchieri di ottimo vino locale in accoglienti piazzette medievali.

Il tour si presenta in versioni da 6, 8 e 9 giorni

Programma del tour di 6 giorni

Arrivando in treno o in auto, potrete già vedere Assisi da lontano.  Situata fieramente su di una collina, come baluardo sulla Valle Umbria: il convento e la basilica di San Francesco, in particolare, sono davvero imponenti. Arrivando presto, potrete scoprire il centro storico e perdervi lungo i suoi pittoreschi vicoletti e stradine. I numerosi bar e locali sembrano invitarvi a sedere per gustare un buon gelato, un cappuccino ed un ottimo bicchiere di vino locale. Assisi, meta di pellegrinaggio famosa in tutto il mondo, è ricca di monumenti legati alla vita dei Santi Francesco e Chiara. E’ d’obbligo una visita alla Basilica di San Francesco, alla Basilica di Santa Chiara e al Santuario di San Damiano.  Hotel **** o *** o ** stelle.


Pernottamento e prima colazione ad Assisi

Oggi saluterete Assisi e vi incamminerete verso Spello. Vi saranno due itinerari fra cui scegliere, uno più lungo ed in salita che passerà per l’Eremo delle Carceri ed uno più breve e con meno dislivello che attraverserà gli oliveti sulle colline del Monte Subasio. Da Porta Cappuccini, un sentiero vi condurrà verso l’Eremo, situato a 830 m. s.l.m. In questo luogo mistico, San Francesco ed i suoi compagni erano soliti ritirarsi per meditare nei boschi. Dopo la morte di San Francesco venne edificato un piccolo monastero proprio qui. Passando la sorgente denominata le Tre Fontane e l’Abbazia di San Benedetto, scenderete poi fino a Spello, camminando prima fra i boschi e poi fra gli oliveti.

Pernottamento e prima colazione a Spello

Dislivello: + 788m -870m

Durata: 6 ore

Distanza: 17, 4 km

 

L’itinerario con meno pendenza sarà sempre sul Monte Subasio, la camminata si presenterà altrettanto bella, in un percorso collinare, fra oliveti e con viste panoramiche spettacolari. Spello, come Assisi, giace costruita alle pendici del Monte Subasio. Questa cittadina ha origini romane, come testimoniano Porta Venere e Porta Consolare, i mosaici romani e ciò che resta del teatro Romano. Non dimenticate di ammirare gli affreschi del Pinturicchio nella Chiesa di Santa Maria Maggiore.

Pernottamento e prima colazione a Spello

Dislivello: + 270m – 359m

Durata: 3 ore

Distanza: 10,8 km

Oggi lascerete per un po’ le colline per scendere nella famosa Valle Umbra. Camminerete lungo tranquille stradine di campagna e arriverete a Bevagna che, a differenza della maggior parte delle città umbre, non è costruita in collina ma in pianura, alla confluenza dei fiumi Timia e Topino. In epoca romana, Bevagna era una città prospera per la sua felice posizione lungo la via Flaminia, una via commerciale che collegava Roma con la costa adriatica. Particolarmente caratteristici sono i due km di mura urbiche risalenti al XIII e XIV secolo, che circondano il centro storico di Bevagna. Cuore della città è ‘Piazza Silvestri’, con la sua bellissima fontana e ben due chiese romaniche. Non dimenticate di visitare i mosaici delle antiche terme romane. Il vostro hotel *** è situato in centro oppure appena fuori le mura.

Pernottamento e prima colazione a Bevagna

Dislivello: + 81m – 176 m

Durata: 4,5 ore

Distanza: 16,5 km

Oggi attraverserete ancora una volta un paesaggio leggermente collinare, con gli uliveti che presto lasceranno il posto ai vigneti. Le colline che circondano Montefalco sono infatti famose per la produzione di ottimi vini come il Sagrantino ed il Rosso di Montefalco D.O.C.G. Per raggiungere il paese vi attenderà una salita, perché Montefalco è prevedibilmente costruita su una collina. Il paese è anche conosciuto come la “Ringhiera dell’Umbria”, per il suo bellissimo panorama sulla vallata. La chiesa di San Francesco è oggi un bel museo che ospita, tra l’altro, affreschi del pittore fiorentino Benozzo Gozzoli. Non lasciate Montefalco prima di aver assaggiato i suoi deliziosi vini in una delle tante enoteche della città.

Pernottamento e prima colazione a Montefalco

Dislivello: + 446m – 220m

Durata: 3 ore e 45 minuti

Distanza: 12,4 km

Andando verso Trevi (420m s.l.m.), sulla costa inferiore del Monte Serano che sovrasta l’ampia vallata del fiume Clitunno, il vostro percorso attraverserà la fertile vallata con i suoi numerosi corsi d’acqua. Trevi è anche conosciuta come la capitale dell’olio di oliva: infatti, noterete che le colline e le montagne circostanti sono completamente ricoperte da oliveti sempre verdi. Trevi ha decine di chiese medievali: le più importanti sono la cattedrale romanica di S. Emiliano, l’edicola votiva della Madonna delle Lacrime famosa per un affresco del Perugino e la Chiesa di San Francesco, oggi un museo. Il vostro pernottamento sarà in hotel *** o **** stelle in centro storico.

Pernottamento e prima colazione a Trevi

Dislivello: +250m -305m

Durata: 4 ore

Distanza: 13,4 km

Fine del tour Umbria medievale. Trevi ha una stazione ferroviaria, situata in pianura a circa 4 km dal vostro hotel.  

Cinque cento in Assisi
Assisi, Cinquecento

Programma del tour di 8 giorni

Arrivando in treno o in auto, potrete già vedere Assisi da lontano.  Situata fieramente su di una collina, come baluardo sulla Valle Umbria: il convento e la basilica di San Francesco, in particolare, sono davvero imponenti. Arrivando presto, potrete scoprire il centro storico e perdervi lungo i suoi pittoreschi vicoletti e stradine. I numerosi bar e locali sembrano invitarvi a sedere per gustare un buon gelato, un cappuccino ed un ottimo bicchiere di vino locale. Assisi, meta di pellegrinaggio famosa in tutto il mondo, è ricca di monumenti legati alla vita dei Santi Francesco e Chiara. E’ d’obbligo una visita alla Basilica di San Francesco, alla Basilica di Santa Chiara e al Santuario di San Damiano.  Hotel **** o *** o ** stelle.


Pernottamento e prima colazione ad Assisi

Oggi saluterete Assisi e vi incamminerete verso Spello. Vi saranno due itinerari fra cui scegliere, uno più lungo ed in salita che passerà per l’Eremo delle Carceri ed uno più breve e con meno dislivello che attraverserà gli oliveti sulle colline del Monte Subasio. Da Porta Cappuccini, un sentiero vi condurrà verso l’Eremo, situato a 830 m. s.l.m. In questo luogo mistico, San Francesco ed i suoi compagni erano soliti ritirarsi per meditare nei boschi. Dopo la morte di San Francesco venne edificato un piccolo monastero proprio qui. Passando la sorgente denominata le Tre Fontane e l’Abbazia di San Benedetto, scenderete poi fino a Spello, camminando prima fra i boschi e poi fra gli oliveti.

Pernottamento e prima colazione a Spello

Dislivello: + 788m -870m

Durata: 6 ore

Distanza: 17, 4 km

 

L’itinerario con meno pendenza sarà sempre sul Monte Subasio, la camminata si presenterà altrettanto bella, in un percorso collinare, fra oliveti e con viste panoramiche spettacolari. Spello, come Assisi, giace costruita alle pendici del Monte Subasio. Questa cittadina ha origini romane, come testimoniano Porta Venere e Porta Consolare, i mosaici romani e ciò che resta del teatro Romano. Non dimenticate di ammirare gli affreschi del Pinturicchio nella Chiesa di Santa Maria Maggiore.

Pernottamento e prima colazione a Spello

Dislivello: + 270m – 359m

Durata: 3 ore

Distanza: 10,8 km

Oggi lascerete per un po’ le colline per scendere nella famosa Valle Umbra. Camminerete lungo tranquille stradine di campagna e arriverete a Bevagna che, a differenza della maggior parte delle città umbre, non è costruita in collina ma in pianura, alla confluenza dei fiumi Timia e Topino. In epoca romana, Bevagna era una città prospera per la sua felice posizione lungo la via Flaminia, una via commerciale che collegava Roma con la costa adriatica. Particolarmente caratteristici sono i due km di mura urbiche risalenti al XIII e XIV secolo, che circondano il centro storico di Bevagna. Cuore della città è ‘Piazza Silvestri’, con la sua bellissima fontana e ben due chiese romaniche. Non dimenticate di visitare i mosaici delle antiche terme romane. Il vostro hotel *** è situato in centro oppure appena fuori le mura.

Pernottamento e prima colazione a Bevagna

Dislivello: + 81m – 176 m

Durata: 4,5 ore

Distanza: 16,5 km

Oggi attraverserete ancora una volta un paesaggio leggermente collinare, con gli uliveti che presto lasceranno il posto ai vigneti. Le colline che circondano Montefalco sono infatti famose per la produzione di ottimi vini come il Sagrantino ed il Rosso di Montefalco D.O.C.G. Per raggiungere il paese vi attenderà una salita, perché Montefalco è prevedibilmente costruita su una collina. Il paese è anche conosciuto come la “Ringhiera dell’Umbria”, per il suo bellissimo panorama sulla vallata. La chiesa di San Francesco è oggi un bel museo che ospita, tra l’altro, affreschi del pittore fiorentino Benozzo Gozzoli. Non lasciate Montefalco prima di aver assaggiato i suoi deliziosi vini in una delle tante enoteche della città.

Pernottamento e prima colazione a Montefalco

Dislivello: + 446m – 220m

Durata: 3 ore e 45 minuti

Distanza: 12,4 km

Andando verso Trevi (420m s.l.m.), sulla costa inferiore del Monte Serano che sovrasta l’ampia vallata del fiume Clitunno, il vostro percorso attraverserà la fertile vallata con i suoi numerosi corsi d’acqua. Trevi è anche conosciuta come la capitale dell’olio di oliva: infatti, noterete che le colline e le montagne circostanti sono completamente ricoperte da oliveti sempre verdi. Trevi ha decine di chiese medievali: le più importanti sono la cattedrale romanica di S. Emiliano, l’edicola votiva della Madonna delle Lacrime famosa per un affresco del Perugino e la Chiesa di San Francesco, oggi un museo. Il vostro pernottamento sarà in hotel *** o **** stelle in centro storico.

Pernottamento e prima colazione a Trevi

Dislivello: +250m -305m

Durata: 4 ore

Distanza: 13,4 km

Da Trevi prenderete la via di San Francesco, la via di pellegrinaggio che parte da La Verna, in Toscana, attraversa l’Umbria e termina a Roma.  L’itinerario vi condurrà attraverso uliveti, con viste panoramiche bellissime della Valle Umbra. Passerete uno dei borghi più belli d’Italia, il borgo fortificato di Campello Alto.  Se soggiornerete a “Le Fontanelle”, dovrete fare un’ultima salita per raggiungere questo albergo di montagna con piscina e ristorante. Se soggiornerete al Borgo della Marmotta, il vostro itinerario continuerà attraversando uliveti fino a giungere al borgo di Poreta. Pernottamento in Hotel ** o in Relais.

Pernottamento e prima colazione a Campello Alto o Poreta

Dislivello: + 461m -560m (Borgo Marmotta) oppure Relais Borgo Campello + 432m –

358m oppure Hotel le Fontanelle + 593m -359m

Durata: 4 ore (Borgo Campello), 4 ore 30 minuti (Le Fontanelle) oppure 4 ore 45 minuti (Poreta)

Distanza: 13 km (Poreta Borgo Marmotta) oppure 10,3 km (Borgo Campello) oppure 12,3 km (Albergo le Fontanelle)

Se pernotterete all’Hotel Le Fontanelle, la mattina seguente potrete avere un transfer in auto a Poreta organizzato direttamente dai proprietari dell’hotel. Lasciata Poreta, camminerete di nuovo lungo la Via di San Francesco. Anche oggi saranno gli uliveti i vostri compagni di viaggio. Attraverserete Eggi, un tipico borgo medievale, e raggiungerete Spoleto, una graziosa cittadina collinare con una bellissima struttura architettonica. È famosa per il Festival di Spoleto, che si svolge ogni estate (fine giugno inizio luglio). A Spoleto meritano una visita la cattedrale, il castello, una casa romana, il teatro romano e diversi musei. Spoleto non è solo arte e cultura, ma anche enogastronomia! La città ha diversi negozi carini con fantastici prodotti locali, molti bar accoglienti con terrazza e ottimi ristoranti. Pernottamento in hotel *** o **** stelle.

Pernottamento e prima colazione a Spoleto

Dislivello: + 481m -447m (da Poreta) o +541m -664m (da Campello Alto) o +487m – 771m (da Le Fontanelle)

Durata: 4 ore 20 minuti (Poreta) oppure 5 ore 10 (Campello Alto) o 5 ore 50 (Le Fontanelle)

Distanza: 15 km (Villaggio di Poreta) – 17,5 km (Campello Alto) o 19 km (Le Fontanelle)

Fine del vostro tour Umbria medievale. Spoleto ha una stazione ferroviaria in pianura, a 3 km circa dal vostro hotel.  

Campello Alto, Umbrië

Programma del tour di 9 giorni

Arrivando in treno o in auto, potrete già vedere Assisi da lontano.  Situata fieramente su di una collina, come baluardo sulla Valle Umbria: il convento e la basilica di San Francesco, in particolare, sono davvero imponenti. Arrivando presto, potrete scoprire il centro storico e perdervi lungo i suoi pittoreschi vicoletti e stradine. I numerosi bar e locali sembrano invitarvi a sedere per gustare un buon gelato, un cappuccino ed un ottimo bicchiere di vino locale. Assisi, meta di pellegrinaggio famosa in tutto il mondo, è ricca di monumenti legati alla vita dei Santi Francesco e Chiara. E’ d’obbligo una visita alla Basilica di San Francesco, alla Basilica di Santa Chiara e al Santuario di San Damiano.  Hotel **** o *** o ** stelle.


Pernottamento e prima colazione ad Assisi

Possibilità di scegliere tra due opzioni in questa giornata:

  • Passeggiata culturale nella città di Assisi. Questo itinerario vi condurrà alla scoperta dei più importanti monumenti di Assisi, la maggior parte dei quali legati alle vite dei celebri Santi Francesco e Chiara, che nacquero, vissero e morirono in Assisi. Dall’hotel, l’itinerario vi condurrà in salita fino a Porta Cappuccini, la porta urbica di Assisi situata più in alto (470m s.l.m). Camminerete in un dedalo di vicoletti e viuzze, attraversando piazze medievali e passando la Rocca Maggiore, la basilica di San Francesco, il tempio di Minerva, la ‘Chiesa Nuova’ e la Basilica di Santa Chiara. Arrivati al Santuario di San Damiano, potrete scegliere se tornare in hotel oppure continuare la vostra passeggiata fino alla cittadina di S. Maria degli Angeli per visitare l’imponente Basilica contenente la Porziuncola. Da qui, prendete un autobus di linea per tornare ad Assisi. Tempo di percorrenza   3 – 4 ore

 

  • Passeggiata breve nel parco regionale del Monte Subasio:

Una Bellissima passeggiata all’ombra dei boschi del Monte Subasio. Da Porta Cappuccini procedete in salita verso l’Eremo delle Carceri (830m s.l.m.) sul Monte Subasio, un luogo sacro dove San Francesco si ritirava in preghiera. Poi scenderete per sentieri e tranquille stradine fino a tornare ad Assisi.

Dislivello: + 544m -544m

Distanza: 12 km

Tempo di percorrenza: 4 ore

Oggi saluterete Assisi e vi incamminerete verso Spello. Vi saranno due itinerari fra cui scegliere, uno più lungo ed in salita che passerà per l’Eremo delle Carceri ed uno più breve e con meno dislivello che attraverserà gli oliveti sulle colline del Monte Subasio. Da Porta Cappuccini, un sentiero vi condurrà verso l’Eremo, situato a 830 m. s.l.m. In questo luogo mistico, San Francesco ed i suoi compagni erano soliti ritirarsi per meditare nei boschi. Dopo la morte di San Francesco venne edificato un piccolo monastero proprio qui. Passando la sorgente denominata le Tre Fontane e l’Abbazia di San Benedetto, scenderete poi fino a Spello, camminando prima fra i boschi e poi fra gli oliveti.

Pernottamento e prima colazione a Spello

Dislivello: + 788m -870m

Durata: 6 ore

Distanza: 17, 4 km

 

L’itinerario con meno pendenza sarà sempre sul Monte Subasio, la camminata si presenterà altrettanto bella, in un percorso collinare, fra oliveti e con viste panoramiche spettacolari. Spello, come Assisi, giace costruita alle pendici del Monte Subasio. Questa cittadina ha origini romane, come testimoniano Porta Venere e Porta Consolare, i mosaici romani e ciò che resta del teatro Romano. Non dimenticate di ammirare gli affreschi del Pinturicchio nella Chiesa di Santa Maria Maggiore.

Pernottamento e prima colazione a Spello

Dislivello: + 270m – 359m

Durata: 3 ore

Distanza: 10,8 km

Oggi lascerete per un po’ le colline per scendere nella famosa Valle Umbra. Camminerete lungo tranquille stradine di campagna e arriverete a Bevagna che, a differenza della maggior parte delle città umbre, non è costruita in collina ma in pianura, alla confluenza dei fiumi Timia e Topino. In epoca romana, Bevagna era una città prospera per la sua felice posizione lungo la via Flaminia, una via commerciale che collegava Roma con la costa adriatica. Particolarmente caratteristici sono i due km di mura urbiche risalenti al XIII e XIV secolo, che circondano il centro storico di Bevagna. Cuore della città è ‘Piazza Silvestri’, con la sua bellissima fontana e ben due chiese romaniche. Non dimenticate di visitare i mosaici delle antiche terme romane. Il vostro hotel *** è situato in centro oppure appena fuori le mura.

Pernottamento e prima colazione a Bevagna

Dislivello: + 81m – 176 m

Durata: 4,5 ore

Distanza: 16,5 km

Oggi attraverserete ancora una volta un paesaggio leggermente collinare, con gli uliveti che presto lasceranno il posto ai vigneti. Le colline che circondano Montefalco sono infatti famose per la produzione di ottimi vini come il Sagrantino ed il Rosso di Montefalco D.O.C.G. Per raggiungere il paese vi attenderà una salita, perché Montefalco è prevedibilmente costruita su una collina. Il paese è anche conosciuto come la “Ringhiera dell’Umbria”, per il suo bellissimo panorama sulla vallata. La chiesa di San Francesco è oggi un bel museo che ospita, tra l’altro, affreschi del pittore fiorentino Benozzo Gozzoli. Non lasciate Montefalco prima di aver assaggiato i suoi deliziosi vini in una delle tante enoteche della città.

Pernottamento e prima colazione a Montefalco

Dislivello: + 446m – 220m

Durata: 3 ore e 45 minuti

Distanza: 12,4 km

Andando verso Trevi (420m s.l.m.), sulla costa inferiore del Monte Serano che sovrasta l’ampia vallata del fiume Clitunno, il vostro percorso attraverserà la fertile vallata con i suoi numerosi corsi d’acqua. Trevi è anche conosciuta come la capitale dell’olio di oliva: infatti, noterete che le colline e le montagne circostanti sono completamente ricoperte da oliveti sempre verdi. Trevi ha decine di chiese medievali: le più importanti sono la cattedrale romanica di S. Emiliano, l’edicola votiva della Madonna delle Lacrime famosa per un affresco del Perugino e la Chiesa di San Francesco, oggi un museo. Il vostro pernottamento sarà in hotel *** o **** stelle in centro storico.

Pernottamento e prima colazione a Trevi

Dislivello: +250m -305m

Durata: 4 ore

Distanza: 13,4 km

Da Trevi prenderete la via di San Francesco, la via di pellegrinaggio che parte da La Verna, in Toscana, attraversa l’Umbria e termina a Roma.  L’itinerario vi condurrà attraverso uliveti, con viste panoramiche bellissime della Valle Umbra. Passerete uno dei borghi più belli d’Italia, il borgo fortificato di Campello Alto.  Se soggiornerete a “Le Fontanelle”, dovrete fare un’ultima salita per raggiungere questo albergo di montagna con piscina e ristorante. Se soggiornerete al Borgo della Marmotta, il vostro itinerario continuerà attraversando uliveti fino a giungere al borgo di Poreta. Pernottamento in Hotel ** o in Relais.

Pernottamento e prima colazione a Campello Alto o Poreta

Dislivello: + 461m -560m (Borgo Marmotta) oppure Relais Borgo Campello + 432m –

358m oppure Hotel le Fontanelle + 593m -359m

Durata: 4 ore (Borgo Campello), 4 ore 30 minuti (Le Fontanelle) oppure 4 ore 45 minuti (Poreta)

Distanza: 13 km (Poreta Borgo Marmotta) oppure 10,3 km (Borgo Campello) oppure 12,3 km (Albergo le Fontanelle)

Se pernotterete all’Hotel Le Fontanelle, la mattina seguente potrete avere un transfer in auto a Poreta organizzato direttamente dai proprietari dell’hotel. Lasciata Poreta, camminerete di nuovo lungo la Via di San Francesco. Anche oggi saranno gli uliveti i vostri compagni di viaggio. Attraverserete Eggi, un tipico borgo medievale, e raggiungerete Spoleto, una graziosa cittadina collinare con una bellissima struttura architettonica. È famosa per il Festival di Spoleto, che si svolge ogni estate (fine giugno inizio luglio). A Spoleto meritano una visita la cattedrale, il castello, una casa romana, il teatro romano e diversi musei. Spoleto non è solo arte e cultura, ma anche enogastronomia! La città ha diversi negozi carini con fantastici prodotti locali, molti bar accoglienti con terrazza e ottimi ristoranti. Pernottamento in hotel *** o **** stelle.

Pernottamento e prima colazione a Spoleto

Dislivello: + 481m -447m (da Poreta) o +541m -664m (da Campello Alto) o +487m – 771m (da Le Fontanelle)

Durata: 4 ore 20 minuti (Poreta) oppure 5 ore 10 (Campello Alto) o 5 ore 50 (Le Fontanelle)

Distanza: 15 km (Villaggio di Poreta) – 17,5 km (Campello Alto) o 19 km (Le Fontanelle)

Fine del vostro tour Umbria medievale. Spoleto ha una stazione ferroviaria in pianura, a 3 km circa dal vostro hotel.  

Umbria medievale

Viaggio individuale
Livello di difficoltà 2
Umbria medievale
Un viaggio a piedi di 6, 8 o 9 giorni

Assisi-Spello-Bevagna-Montefalco-Trevi-Campello Alto-Spoleto

Codice | ITUMB01W
LIVELLO 2

Moderato con la possibilità di rendere alcuni tratti più difficoltosi. Si camminerà in un paesaggio collinare senza salire e scendere troppo. Vi sarà tempo per visitare i borghi medievali lungo il percorso. Il tempo di percorrenza degli itinerari è compreso tra le 4 e le 6 ore al giorno. È richiesta un po’ di esperienza di cammino.

Distanze giornaliere:
Comprese tra i 10,8 km ed i 19 km 

Total km:

Tour di 5 giorni: minimo 50 km / Massimo 60 km.

Tour di 8 giorni: minimo 78 km / Massimo 89 km.

Tour di 9 giorni: minimo 100 km / Massimo 109 km.

PARTENZE:

Tutti i giorni, tutto l’anno (miglior periodo Aprile – Giugno /Fine Agosto – Ottobre)

 
PARTECIPANTI:

Da 1 persona

INIZIO / FINE:

Assisi / Spoleto

Potreste essere interessati a questo tour ...

Information / quotation request

Umbria medievale

Something isn’t clear or you would like to receive more information ?

Feel free to contact us, and we will be more than happy to help you.

Read our Privacy Policy.

Richiedi un preventivo / Contattateci per maggiori informazioni

Umbria medievale

Non esitate a contattarci, saremo felici di aiutarvi.

Leggete la nostra Privacy Policy.